Villas Sorrento Coast

MASSA LUBRENSE

MASSA LUBRENSE

Massa Lubrense, città antichissima del Cratere di Napoli, denominata nei vetusti tempi, promontorio di Minerva è una deliziosa cittadina, lembo estremo della penisola sorrentina (è distante da Sorrento circa 10 minuti di macchina o di SITA bus). Mare e monti s'incontrano, offrendo allo sguardo uno spettacolo di rara bellezza a cui fanno da cornice i golfi di Napoli e di Salerno, con le loro isole (Capri,Ischia,Procida) ed i loro isolotti (Vervece, Galli). Il cuore del paese è Largo Vescovado che scende a picco sul mare con la cinquecentesca chiesa di Santa Maria delle Grazie ed il palazzo Vescovile del ‘700. Da qui si dirama un fitto reticolo di sentieri e stradine che si snodano fra limoneti, uliveti, castagneti e querceti, per raggiungere antichi casali e vaste zone ricoperte da una fitta macchia mediterranea che predomina lungo la costa ricoprendo le pareti rocciose con profumate piante di mirto, rosmarino, ginestra, carrubo ed altre. Immerse e nascoste in questo verde rigoglioso ci sono diverse proprietà dove è possibile soggiornare (Appartamento Vervece B, Villa San Lorenzo, Appartamento San Lorenzo A, Appartamento San Lorenzo B, Appartamento San Lorenzo C, Villa Tatano, Villa Pizzo, Villa Capri).
Massa Lubrense ha antiche tradizioni storiche. Fu scoperta dai coloni greci che vi introdussero il culto delle Sirene in onore delle quali fu eretto un santuario, sul promontorio di Jeranto "Sirenusiore". Più tardi (IV, III secolo a.c.) questo culto fu sostituito da quello per la dea Athena. Per lei, su Punta Campanella, sorse un tempio, fondato, secondo la leggenda, da Ulisse. Le navi che passavano di li abbassavano le vele e versavano in mare miele, vino ed olio, in onore della dea. Il territorio fu chiamato così successivamente "Athenaion" e "Promontorium Minervae".

 

DA VISITARE
- La Chiesa di S.Teresa : esempio di stile barocco, poco distante da piazza Vescovado, fu fondata nel 1673. L'altare maggiore, in marmi policromi, è anch'esso di stile barocco.
- La chiesa di S.Maria della Lobra : poco distante dal centro, al piccolo borgo di Marina della Lobra, si trova la chiesa cinquecentesca di S.Maria della Lobra. Secondo la leggenda, essa ha origini paleocristiane e sorse sulle rovine di un antico tempio pagano. Nel tempietto, sull'altare, c'è l'affresco della Madonna della Lobra, risalente all'ultimo trentennio del XVIII secolo.
- Il borgo di marina della Lobra : esso si adagia lungo il declivio della conca di Massa, tra una folta vegetazione di agrumi e olivi. E' caratterizzata da un raggruppamento di case, in prevalenza di pescatori, che ormeggiano le loro barche ai piccoli attracchi o sulla spiaggia, sempre movimentata da imbarcazioni da diporto.

 

EVENTI
- Camminata dei 23 Casali : con cadenza annuale si rinnova la camminata dei 23 Casali che nasce con l'intento di far conoscere il territorio e propone itinerari che variano nel corso delle diverse edizioni. L'evento dà l'occasione di conoscere i posti più particolari, di approfondire la conoscenza del territorio, attraverso visite ad alcune chiese minori come S. Giuseppe a Prasiano, S. Maria del Campo e S. Maria di Loreto, solitamente chiuse e quindi per la maggior parte sconosciute. Di notevole interesse sono la visita al Castello, che offre una bellissima vista su Massa e Marina della Lobra, e la passeggiata attraverso l'agrumeto più antico di Massa, impiantato dai Gesuiti nella prima metà del ‘600. Lungo il percorso sono previste alcune tappe per offrire ristoro ai partecipanti.
- Sagra del limone : ogni anno, a massa, nel mese di Luglio si tiene la sagra del limone ed è anticipata dall' "agro passeggiata" nei limoneti Massesi, durante il periodo primaverile.
- La Festa della Madonna del Vervece : . Ad un miglio dalla Marina vi è un caratteristico isolotto il "Vervece" dove, ogni anno, in una delle prime domeniche di settembre, si celebra la festa della Madonna del Vervece. Natanti di vario tipo, provenienti da ogni parte della costa, si ritrovano per l'abituale appuntamento. Quando il sub raggiunge la statua della Madonna, posta nella roccia del Vervece, in fondo al mare, dalle barche riunite s'innalza il suono delle sirene, un coro festoso, prolungato, affettuoso.
- La processione della Madonna dell'Assunta : Il 15 Agosto, nel romantico specchio d'acqua di Marina della Lobra si rinnova un'antica manifestazione, la processione, con la Madonna dell'Assunta, scende a mare e un lungo corteo di barche con la "lampara" l'accompagna, tra fuochi d'artificio e suoni di banda. La festa termina, di notte, con una gara di fuochi pirotecnici.

 

DA GUSTARE
- Il limoncello, derivato dalla bontà dei migliori limoni Massesi, è gradito non solo nel nostro paese, ma anche in moltissimi paesi stranieri. Il limone noto come "femminiello" o "ovale massese" fu introdotto a Massa centro dai Gesuiti, nel 1600. La coltivazione di questo agrume, che presenta una buccia sottile ed aromatica, è molto diffusa poiché i limoni vengono impiegati in vari campi, compreso quello gastronomico. Dalla buccia del limone, arricchita con acqua, alcool e zucchero, si ricava il limoncello che è uno dei piaceri gastronomici del nostro Bel paese.


Picures from MASSA LUBRENSE
Bookmark and Share
Links Endesia Web Design

Mobile: +39 339 33 23 477
Telephone/Fax: +39 081 877 2921
UK Toll Free: 0044 0161 4080 525
USA & Canada Toll Free: 001 213 814 2715
Australia Toll Free: 0061 0280 060 102
Skype: booksorrentovillas E-mail: info@booksorrentovillas.com